cosaserve-blog

Hai un’azienda? Crea il tuo blog!

Cos’è un BLOG e perché è necessario se hai un’azienda?

Il termine blog è la forma breve di web-log, ovvero “diario in rete”.

È praticamente una pagina web che ti permette di raccontare le tue esperienze, condividerle in Internet e stimolare i commenti.

Storie, non solo pubblicità!

Non usarlo per fare pubblicità diretta, ma per raccontare il tuo lavoro da un punto di vista personale. Se saprai essere interessante e coinvolgente, sarai seguito da molte persone, che avranno così modo di conoscere te e la tua Microimpresa. Se poi queste persone diventano davvero tante, altre aziende saranno interessate a comprare spazi pubblicitari sulle tue pagine.

Cosa scrivere nel blog?

Scrivi di qualcosa che, facendo il tuo lavoro, ti ha colpito particolarmente. Ad esempio, la richiesta più strana che ti è stata fatta e quali conclusioni hai tratto da quell’esperienza.

Sii breve e scrivi in modo semplice, non è un tema scolastico! Soprattutto, cerca sempre di stimolare in chi ti legge un commento, una risposta. Aggiorna il blog con regolarità e segnala gli aggiornamenti sulle tue pagine nei Social network.

Importante: il blog  deve essere “nativo”. Cioè deve nascere ad hoc per il dispositivo e sistema operativo (Android, iOS…) più utile per i tuoi obiettivi di business.

Ci sono molti strumenti che ti permettono di aprire un blog quasi a costo zero. Solo tu sai se sei pronto a gestire un blog o se preferisci affidarti a un professionista.

L’importante è lasciare il segno, e con un blog puoi farlo!

Questa è solo una delle 36 strategie per un marketing travolgente. Leggi tutte le altre.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

crealatua-APP

Crea la tua APP (e fai felici i tuoi clienti!)

Cos’è una APP e perché serve alla tua impresa?

Una App è un’applicazione per smartphone.

Praticamente è un software che puoi usare direttamente sul telefonino.

Pensa che oggi il 50% del traffico web è su cellulare ed è in costante aumento. Nei paesi con le economie più povere la gente usa un solo strumento, non può permettersi come noi di avere sia tablet che computer e allora cosa sceglie? Lo smartphone!

Capisci quindi che per interagire direttamente con i tuoi Clienti o potenziali Clienti, un’App è decisamente un ottimo investimento.

Puoi usarla per raccontare o vendere i tuoi prodotti/servizi, oppure per offrire un servizio ad hoc. Ti permetterà di raggiungere e coinvolgere il tuo Cliente ovunque sia, facendoti ricordare da lui ogni volta che consulta il suo telefonino.

Qual è il servizio della tua impresa che puoi trasformare in APP?

Chiediti quale servizio della tua Microimpresa puoi trasformare in App.

Ad esempio, se hai un negozio di articoli sportivi, potresti dare ai tuoi Clienti promozioni o sconti esclusivamente attraverso l’App, invitarli ad anteprime su nuovi prodotti o collezioni, offrire un bollettino meteorologico sulla neve e tanto altro.

Importante: la app, deve essere “nativa”.

Cioè deve nascere ad hoc per ogni sistema operativo: deve essere fatta per Android, iOS ecc. Insomma deve essere fatta per funzionare in tutte le opzioni possibili di cui usufruiscono gli utenti. Se fosse realizzata solo per iPhone o solo per Samsung, sarebbe limitata e non servirebbe a nulla.

Affidati quindi a professionisti del settore, ai quali dovrai descrivere quello che sarà il tuo obiettivo. Mostrala ad amici e parenti e chiedi il loro aiuto: loro “vedono la cosa da fuori” e potrebbero darti suggerimenti preziosi, che magari ti erano sfuggiti.

Questa è solo una delle 36 strategie per un marketing travolgente. Leggi tutte le altre.


La Bibbia del MicroimprenditorePer approfondire queste e molte altre strategie
per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda,
ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore
di Christian Pagliarani.
– anche in versione e-book


Vuoi vedere i video formativi per Imprenditori di successo?
Scoprili sul mio canale YouTube o nel portale di formazione Più che Puoi

Guarda i Video su YouTube

E scopri gli altri libri che non devono mancare sulla scrivania di un imprenditore di successo. 


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

nomecliente

Come imparare il nome di ogni cliente

IMPARA IL NOME DI OGNI CLIENTE

Apple è un’azienda fortissima sul mercato, con milioni di Clienti in tutto il mondo e punti vendita monomarca, gli Apple Store, che hanno fatto scuola.

Tempo fa, avendo io un modello di iPhone, ho usato un’App per un pagamento. Alla visita successiva all’Apple Store, un simpatico commesso mi è venuto incontro e mi ha salutato per nome.

Solo dopo ho capito come aveva fatto: aveva dato uno sguardo veloce al display del suo palmare e aveva letto il mio nome, associato al mio ID Apple.

Il risultato è stato che mi sono sentito accolto e riconosciuto: proprio io, fra milioni di utenti, sono stato chiamato per nome come un amico. Questo mi ha reso più ben disposto verso Apple e il suo servizio.

Cosa puoi fare per imparare il nome di ogni cliente?

Spero che l’esempio di Apple ti abbia fatto capire quanto sia importante imparare il nome dei tuoi Clienti. Se ci riesce un’azienda delle dimensioni di Apple, pensa quanto puoi fare tu, con la tua Microimpresa!

Soprattutto se hai un negozio o un bar, pensa quali grandi risultati potrà darti questa semplice accortezza!

Memorizza i volti, le abitudini e associa il nome anche a un dettaglio.

Prova a collegare i nomi delle persone della tua vita con i nomi dei tuoi clienti. Ad esempio, ho una cara amica che si chiama Margherita con un tono di voce molto alto. Al bar c’è una signora con lo stesso nome che invece parla sempre pianissimo. La prima volta che l’ho incontrata ho pensato: bè, guarda un po’, proprio il contrario della mia amica. È così che ho memorizzato il suo nome.

Come te, anche ogni tuo Collaboratore deve imparare il nome di ogni Cliente!

Questa è solo una delle 36 strategie per un marketing travolgente. Leggi tutte le altre.


La Bibbia del MicroimprenditorePer approfondire queste e molte altre strategie
per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda,
ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore
di Christian Pagliarani.
– anche in versione e-book


Vuoi vedere i video formativi per Imprenditori di successo?
Scoprili sul mio canale YouTube o nel portale di formazione Più che Puoi

Guarda i Video su YouTube

E scopri gli altri libri che non devono mancare sulla scrivania di un imprenditore di successo. 


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

strategie-businesscoach

36 strategie per un Marketing travolgente

Ovviamente non devi applicare tutte assieme queste 36 strategie, di cui parleremo in questo e nei prossimi articoli.

Quello che dovrai fare è sceglierne qualcuna che possa esserti utile e utilizzarla insieme alle altre che avrai scelto e che conosci. In sostanza, ti presento un arsenale: decidi tu quali armi utilizzare ogni volta che vai in missione!

1° strategia. “CARO CLIENTE, HO BISOGNO DI TE!”

Hai mai notato quanto la gente sia disposta ad aiutare gli altri? Ogni giorno vedo gente che, se opportunamente stimolata, non si tira indietro per aiutare gli altri, anzi, ci prova gusto! Puoi valorizzare questa attitudine e chiedere aiuto ai tuoi Clienti, ad esempio per fare domande e indagini che ti daranno dei risultati assolutamente stupefacenti.

Ecco cosa è capitato a me. Abbiamo fatto un sondaggio presso la Clientela di un mio locale, chiedendo suggerimenti per migliorare la nostra offerta.

Il sondaggio iniziava con “Caro Cliente, abbiamo bisogno di te”, scritto in un biglietto appositamente studiato, che conteneva le domande alle quali volevamo rispondessero i nostri cari Clienti.

Il risultato è stato che molte persone ci hanno chiesto di introdurre pietanze a base di ingredienti biologici. La cosa buffa è che noi proponevamo già piatti “bio”! Il sondaggio ci ha fatto capire che dovevamo sforzarci di più per comunicarlo ai nostri Clienti! E da lì partono le strategie.

La lezione che abbiamo imparato è che se hai dei punti di forza devi valorizzarli, comunicandoli!

COSA PUOI FARE

Non dare nulla per scontato!

Ad esempio puoi coinvolgere i tuoi Clienti in sondaggi, via web oppure di persona, chiedi loro cosa ne pensano dei tuoi prodotti/servizi e analizza con attenzione le loro risposte, in modo da poterli soddisfare sempre meglio e legarli a te più strettamente. Chiedere la loro opinione li farà sentire importanti e li stimolerà ad aprirsi. Garantisci l’anonimato nelle risposte, in modo da permettere loro di essere sinceri.

Una cosa importante è non abusare di questa tecnica. Usala con parsimonia.

2° strategia. SODDISFA BISOGNI DIVERSI CON LO STESSO PRODOTTO

A volte con uno stesso prodotto o servizio puoi soddisfare due diverse esigenze, devi solo pensarci. Ecco un esempio: lo stesso prodotto proposto agli uomini in un modo e alle donne in un altro. Supponiamo che tu sia un fiorista. Potresti rivolgerti alle donne dicendo loro: compra dei fiori per farti un regalo, oppure per rendere più bella e profumata la tua casa. Agli uomini invece potresti dire: compra dei fiori per la tua donna, falle sentire che l’ami ancora e che pensi a lei! Il prodotto che proponi è lo stesso, ma lo promuovi in modo diverso a due target diversi.

Metterai i tuoi volantini o locandine pubblicitarie nei saloni di parrucchiera o estetista per catturare l’attenzione delle donne, mentre per gli uomini metterai altri volantini e locandine nelle palestre o nei luoghi dove si gioca a calcetto.

Ecco che sarai specifico senza rischiare di fare una comunicazione inefficace! Ora capisci perché puntare al target “tutti” (tutti = nessuno) è dispersivo? Se sei specifico, concentri le risorse e miri al bersaglio sapendo dove sparare.

COSA PUOI FARE

Analizza la tua offerta e prova a pensare a quali tipi diversi di persone potrebbe piacere. Ad esempio, uomini e donne, oppure fasce d’età diverse, studenti e professionisti, Clienti diretti e rivenditori… esplora le possibilità!

Di tutte le altre strategie, parlerò nei prossimi articoli. Stay tuned!


La Bibbia del MicroimprenditorePer approfondire queste e molte altre strategie
per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda,
ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore
di Christian Pagliarani.
– anche in versione e-book


Vuoi vedere i video formativi per Imprenditori di successo?
Scoprili sul mio canale YouTube o nel portale di formazione Più che Puoi

Guarda i Video su YouTube

E scopri gli altri libri che non devono mancare sulla scrivania di un imprenditore di successo. 


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

vantaggio-businesscoach

Vantaggio competitivo: come si ottiene?

Cos’è il vantaggio competitivo e come si ottiene? E un maggior valore aziendale?

Ottenere un vantaggio competitivo è una delle tre strategie vincenti per far sì che la tua Clientela acquisti di più un prodotto e per sviluppare un progetto efficace per la tua Microimpresa.

Nell’articolo precedente abbiamo parlato della strategia dei prodotti/mercati.

Oggi invece affrontiamo le altre due: il vantaggio competitivo e il valore.

VANTAGGIO COMPETITIVO

Obiettivo: fornire al mercato un valore superiore rispetto alle aziende concorrenti.

Come raggiungerlo? Tramite queste due strategie:

  • Leadership di Costo: pratichi i prezzi più bassi, tramite l’offerta di un prodotto standard ed essenziale con qualità accettabile. È una lotta continua e senza esclusione di colpi per rimanere i più economici (grandi magazzini come Wal- Mart e compagnie aeree low cost come Ryanair).
  • Differenziazione: aziende che cercano di diventare uniche nel proprio settore o segmento di riferimento, sviluppando caratteristiche dell’offerta alle quali il Cliente attribuisce grande valore: design, qualità, servizio, varietà dell’offerta, la marca eccetera. Grazie all’unicità percepita dal Cliente, l’azienda potrà praticare una maggiorazione sul prezzo di vendita (Rolex, Microsoft e Ferrari sono ottimi esempi).

VALORE

Obiettivo: rispondere alla domanda “Come creiamo maggior valore per il Cliente, continuando a conseguire i nostri obiettivi?

Si può fare applicando una delle 3 strategie basate sul Valore:

  1. Praticare il miglior prezzo (ad esempio, Dell Computers).
  2. Sviluppare il miglior prodotto per qualità (ad esempio, Nike per l’abbigliamento sportivo, Illy per il caffè).
  3. Sviluppare il miglior servizio per i Clienti (ad esempio, Mercedes Benz per l’automotive).

La Bibbia del MicroimprenditorePer approfondire queste e molte altre strategie
per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda,
ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore
di Christian Pagliarani.
– anche in versione e-book


Vuoi vedere i video formativi per Imprenditori di successo?
Scoprili sul mio canale YouTube o nel portale di formazione Più che Puoi

Guarda i Video su YouTube

E scopri gli altri libri che non devono mancare sulla scrivania di un imprenditore di successo. 


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.