strategie-businesscoach

36 strategie per un Marketing travolgente

Ovviamente non devi applicare tutte assieme queste 36 strategie, di cui parleremo in questo e nei prossimi articoli.

Quello che dovrai fare è sceglierne qualcuna che possa esserti utile e utilizzarla insieme alle altre che avrai scelto e che conosci. In sostanza, ti presento un arsenale: decidi tu quali armi utilizzare ogni volta che vai in missione!

1° strategia. “CARO CLIENTE, HO BISOGNO DI TE!”

Hai mai notato quanto la gente sia disposta ad aiutare gli altri? Ogni giorno vedo gente che, se opportunamente stimolata, non si tira indietro per aiutare gli altri, anzi, ci prova gusto! Puoi valorizzare questa attitudine e chiedere aiuto ai tuoi Clienti, ad esempio per fare domande e indagini che ti daranno dei risultati assolutamente stupefacenti.

Ecco cosa è capitato a me. Abbiamo fatto un sondaggio presso la Clientela di un mio locale, chiedendo suggerimenti per migliorare la nostra offerta.

Il sondaggio iniziava con “Caro Cliente, abbiamo bisogno di te”, scritto in un biglietto appositamente studiato, che conteneva le domande alle quali volevamo rispondessero i nostri cari Clienti.

Il risultato è stato che molte persone ci hanno chiesto di introdurre pietanze a base di ingredienti biologici. La cosa buffa è che noi proponevamo già piatti “bio”! Il sondaggio ci ha fatto capire che dovevamo sforzarci di più per comunicarlo ai nostri Clienti! E da lì partono le strategie.

La lezione che abbiamo imparato è che se hai dei punti di forza devi valorizzarli, comunicandoli!

COSA PUOI FARE

Non dare nulla per scontato!

Ad esempio puoi coinvolgere i tuoi Clienti in sondaggi, via web oppure di persona, chiedi loro cosa ne pensano dei tuoi prodotti/servizi e analizza con attenzione le loro risposte, in modo da poterli soddisfare sempre meglio e legarli a te più strettamente. Chiedere la loro opinione li farà sentire importanti e li stimolerà ad aprirsi. Garantisci l’anonimato nelle risposte, in modo da permettere loro di essere sinceri.

Una cosa importante è non abusare di questa tecnica. Usala con parsimonia.

2° strategia. SODDISFA BISOGNI DIVERSI CON LO STESSO PRODOTTO

A volte con uno stesso prodotto o servizio puoi soddisfare due diverse esigenze, devi solo pensarci. Ecco un esempio: lo stesso prodotto proposto agli uomini in un modo e alle donne in un altro. Supponiamo che tu sia un fiorista. Potresti rivolgerti alle donne dicendo loro: compra dei fiori per farti un regalo, oppure per rendere più bella e profumata la tua casa. Agli uomini invece potresti dire: compra dei fiori per la tua donna, falle sentire che l’ami ancora e che pensi a lei! Il prodotto che proponi è lo stesso, ma lo promuovi in modo diverso a due target diversi.

Metterai i tuoi volantini o locandine pubblicitarie nei saloni di parrucchiera o estetista per catturare l’attenzione delle donne, mentre per gli uomini metterai altri volantini e locandine nelle palestre o nei luoghi dove si gioca a calcetto.

Ecco che sarai specifico senza rischiare di fare una comunicazione inefficace! Ora capisci perché puntare al target “tutti” (tutti = nessuno) è dispersivo? Se sei specifico, concentri le risorse e miri al bersaglio sapendo dove sparare.

COSA PUOI FARE

Analizza la tua offerta e prova a pensare a quali tipi diversi di persone potrebbe piacere. Ad esempio, uomini e donne, oppure fasce d’età diverse, studenti e professionisti, Clienti diretti e rivenditori… esplora le possibilità!

Di tutte le altre strategie, parlerò nei prossimi articoli. Stay tuned!


La Bibbia del MicroimprenditorePer approfondire queste e molte altre strategie
per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda,
ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore
di Christian Pagliarani.
– anche in versione e-book


Vuoi vedere i video formativi per Imprenditori di successo?
Scoprili sul mio canale YouTube o nel portale di formazione Più che Puoi

Guarda i Video su YouTube

E scopri gli altri libri che non devono mancare sulla scrivania di un imprenditore di successo. 


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

Le chiavi per essere più produttivo

Le prime 3 chiavi per diventare più produttivo

Aumentare e migliorare la produttività significa imparare a ottenere maggiori e migliori risultati in minor tempo. Ci sono alcune attività che migliorano in modo significativo la tua produttività, senza per questo diventare schiavo del tuo lavoro.
Questo è importante, perché capita spesso di scambiare la quantità di tempo spesa sul posto di lavoro per efficienza: stare oltre l’orario di lavoro non ha alcun valore, se non porta risultati!

Chi esce puntualmente e porta risultati vale molto di più, per la tua Microimpresa.
Saper gestire il proprio tempo, salvaguardando attività lavorativa e tempo libero, è un segno di grande maturità professionale e di buona acquisizione della Leadership.

Ecco le prime 3 chiavi per diventare più produttuvo

1. Sviluppa obiettivi chiari e mettili per iscritto
Scrivi gli obiettivi che vuoi raggiungere e metti un limite di tempo. Ecco qualche domanda importante a cui potresti rispondere:
Qual è l’obiettivo più importante da conquistare ora per la tua Micrmpresa? Di quali conoscenze e capacità hai bisogno per raggiungerlo? Qual è il limite massimo di tempo entro cui dovresti raggiungerlo?

 

2. Datti un piano di azione chiaro
Ogni minuto che passi a pianificare le cose da fare, ti permette di risparmiare tempo nell’esecuzione. Lavora su una lista scritta, ogni mattina! Già solo il fat to di scrivere la lista migliora la tua produttività. Prova a chiederti: In quale data raggiungi il tuo scopo principale? Andando a ritroso da quella data, cosa devi fare punto per punto fino ad arrivare a oggi?

Le chiavi per essere più produttivo

3. Definisci le tue priorità
Una volta stilata la tua lista, attribuisci il livello di priorità da assegnare a ogni voce, analizzandola con attenzione. Chiediti: Qual è la cosa che, fatta per prima, sistemerà gran parte del lavoro?

Sei pronto a mettere subito in pratica le prime tre chiavi? Ricorda: Solo una volta che avrai iniziato potrai scoprire le altre chiavi che ti porteranno al successo!


Scopri i libri che ho selezionato per te e  che non devono mancare sulla tua scrivania! CLICCA QUI


Vuoi vedere i video formativi gratuiti per Imprenditori?
Iscriviti al mio canale su YouTube

Guarda i Video su YouTube


Per approfondire queste e molte altre strategie per portare la tua azienda al successo ti invito a leggere
“La bibbia del microimprenditore”
 di Christian Pagliarani. – anche in versione e-book –

Clicca sulla copertina per acquistare subito il libro che cambierà le tue idee sul business!

La bibbia del microimprenditore

Scopri i libri che ho selezionato per te e  che non devono mancare sulla tua scrivania! CLICCA QUI


Seguici su Facebook, ogni giorno avrai consigli gratuiti per la tua attività
facebook


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.

formazione

Il valore della formazione

La formazione e la preparazione sono fondamentali. Se pensi che l’istruzione sia costosa e impegnativa, prova a rimanere nell’ignoranza! Oppure prova ad affidare il lavoro di un professionista a un dilettante! Preferisci farti curare da un medico o da uno studente in medicina?

La formazione è come il cibo. Ogni giorno, più volte al giorno. Altrimenti? Dopo un po’ muori. Rimani indietro. Nel mondo di oggi, se rimani indietro sei scartato. Quindi tieniti aggiornato e impara in continuazione!

Se sei d’accordo con me, che valore dai alla formazione? Quanto sei disposto a spendere?
Per dare una risposta, prova a chiederti quanto valgono le cose che facciamo in termini di crescita tecnica e di valore umano. Se imparo a risparmiare soldi su un processo, libero delle risorse che posso investire per crescere. Per questo scelgo sempre di formarmi con i migliori!

formazione

Sei formato per il lavoro che devi svolgere?

Molti Microimprenditori diventano tali perché erano dei bravi commessi, manager, operai, cuochi eccetera. Quando però diventano titolari della loro nuova attività, spesso non si accorgono che stanno assumendo un ruolo diverso, che comporta la conoscenza di cose diverse. Diciamo che c’è un 50% di conoscenza tecnica, strettamente legata al prodotto o servizio che tratti, e un 50% di conoscenza nuova, legata all’essere diventato imprenditore: leadership, marketing, vendita, gestione. Non sottovalutare questo 50%, tienilo vivo e aggiornato.

Ogni anno, destina del tempo e delle risorse alla tua formazione: corsi, corsi on-line, libri, conferenze. Mettili a budget. Attiva le tue amicizie, le conoscenze, le asSociazioni di categoria per scovare i percorsi formativi che ti possono aiutare. Se hai dei Collaboratori, invitali a formarsi e a segnalarti i corsi che gli interessano. Poi, ogni volta che lo ritieni opportuno, fa’ sì che la formazione acquisita sia condivisa all’interno della tua Microimpresa. Hai partecipato a un corso e hai imparato cose che possono servire anche a chi lavora per te? Organizza un momento in cui raccontarle. In questo modo, i soldi che hai speso li ammortizzi.


Vuoi vedere i video formativi gratuiti per Imprenditori?
Iscriviti al mio canale su YouTube

Guarda i Video su YouTube


Per approfondire queste e molte altre strategie per portare la tua azienda al successo ti invito a leggere
“La bibbia del microimprenditore”
 di Christian Pagliarani. – anche in versione e-book –

Clicca sulla copertina per acquistare subito il libro che cambierà le tue idee sul business!

La bibbia del microimprenditore

Scopri i libri che ho selezionato per te e  che non devono mancare sulla tua scrivania! CLICCA QUI


Seguici su Facebook, ogni giorno avrai consigli gratuiti per la tua attività
facebook


Per approfondire queste e molte altre strategie per migliorare il tuo lavoro e la tua azienda, ti invito a leggere La Bibbia del MicroImprenditore.

La Bibbia del Microimprenditore


E se vuoi uscire dalla COMPETIZIONE SUL PREZZO, avere più CLIENTI, far parte di un TEAM EFFICIENTE e motivato, avere il totale CONTROLLO della tua attività e quindi del tuo TEMPO e del tuo DENARO, ecco il Master che fa al caso tuo: Master for Manager - FOOD & BEVERAGE, adatto a chi lavora o vuole lavorare nel mondo della Ristorazione.

masterformanagercorso


facebookVuoi avere ogni giorno consigli per la tua attività? Seguimi su Facebook.